Vai al contenuto principale

Articolo aggiornato: 06 settembre 2022

Crea contenuti social media coinvolgenti ed efficaci

Sai già che è importante avere una presenza sui social media con contenuti freschi e coinvolgenti. E sai che contenuti social efficaci possono indirizzare il traffico verso il tuo sito e convertire i visitatori in clienti paganti. Hootsuite può aiutarti con la pianificazione, la pubblicazione e la gestione delle attività sui tuoi contenuti. Ma se non sei sicuro di cosa pubblicare, non sei il solo.

Questo articolo rappresenta la guida definitiva per demistificare il social media marketing. Contiene tutte le indicazioni necessarie per sviluppare una strategia di contenuti efficaci, dai componenti di un post di successo, alle idee per contenuti coinvolgenti, alle linee guida specifiche per i social network. L'articolo può essere letto in qualsiasi ordine. Basta selezionare l'argomento che interessa per trovare esattamente ciò che si sta cercando.

Vuoi imparare i fondamenti del social media marketing? Dai un'occhiata alle tue opzioni e iscriviti a un corso di bootcamp sui social media gratuito, dal vivo e interattivo. Hai bisogno di formazione avanzata? Dai un'occhiata alle nostre altre offerte di formazione e certificazione.

Conosci l'anatomia di tuoi post

Ci sono post e poi ci sono post efficaci. Per pubblicare contenuti di social media veramente efficaci, è necessario comprendere lo scopo e il valore specifici di ogni elemento di un post.

Ecco un post di esempio che mostra i seguenti elementi chiave, creati direttamente in Hootsuite.

Post di esempio con elementi
Post di esempio Elementi post

Post di esempio che mostra didascalia, emoji, CTA, menzioni, hashtag e immagine.

  • Didascalia: descrivi il tuo contenuto o attira l'attenzione con una dichiarazione, una domanda o un titolo. La ricerca indica che una media di 150 caratteri, o circa 15 parole, ottiene il maggior numero di clic.
  • Emoji: includi emoji pertinenti per aggiungere tono e interesse visivo.
  • Invito all'azione: rivolgi una domanda per incoraggiare i commenti o condividi un link per invitare il pubblico a saperne di più, provare o acquistare.
  • Menzioni: fai riferimento ad altri account (tuoi o di altri) per aumentare la visibilità e la reach.
  • Hashtag: aggiungi parole chiave d'attualità e pertinenti per aumentare la reach. Per ricevere consigli sugli hashtag per ogni social network, consulta Conoscere le tuoi network.
  • Immagini o video: includi una o più foto, GIF o clip video coinvolgenti e di alta qualità (a seconda del social network), su misura per il tuo brand e confacenti ai gusti del tuo pubblico.

Per ulteriori dettagli e best practice per ciascuno di questi elementi, consulta Creare il post perfetto.

Costruisci il post perfetto

Non esiste un post unico, quindi abbiamo raccolto alcune best practice comprovate per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi sui social media. Qui, analizziamo gli elementi del post menzionati in Conosci l'anatomia del tuo post per aiutarti a crescere e coinvolgere il tuo pubblico ed evitare la stagnazione dei social media.

Didascalie e titoli

Puoi scegliere di utilizzare un titolo breve, una didascalia più lunga o entrambi. Un titolo secondario è ottimo se desideri fornire rapidamente più informazioni sui tuoi contenuti in una piccola quantità di spazio.


Personaggi speciali ed emoji

Personaggi speciali ed emoji possono aggiungere interesse, attirare l'attenzione e rendere il tuo marchio più relazionabile. I dati recenti mostrano che l'aggiunta di emoji può aumentare significativamente il coinvolgimento del pubblico. Fai attenzione a non esagerare! Ogni emoji dovrebbe avere uno scopo.

Un post a tema cane di Facebook che utilizza un'emoji di cane.

Oltre a trasmettere emozioni e dare al tuo marchio più personalità, le emoji possono essere utilizzate come semplici strumenti di coinvolgimento. Ad esempio, puoi aggiungere emoji a blocchi di testo separati, facilitando la lettura e lo scorrimento. Puoi anche usare le emoji per raccogliere voti dal tuo pubblico; ad esempio, chiedi loro di lasciare un pollice in alto se sono d'accordo o un pollice in giù se non lo fanno.


Se l'uso di emoji sembra troppo rischioso, ecco alcuni simboli di base che possono fare molta strada:

Una freccia o un dito puntatore possono attirare l'attenzione di un lettore su un collegamento su cui si desidera fare clic.

Un post di Facebook che utilizza un dito puntato per richiamare l'attenzione su un link.

Le stelle o le stelle possono far apparire il testo o trasmettere eccitazione o celebrazione.

Un post su Facebook che usa starburst per evidenziare un titolo.

I segni di spunta possono trasmettere un senso di azione o verifica, mentre i simboli con associazioni di colori possono enfatizzare un punto.

Un post di Facebook con un segno di spunta verde e una x rossa per evidenziare buone e cattive notizie.

Call to action

Prova a iniziare o terminare i tuoi post con un chiaro invito all'azione. Ad esempio, su Facebook, potresti annunciare l'apertura di una nuova posizione e incoraggiare le persone a commentare il post per una ricompensa riscattabile in quella posizione. Su Twitter, puoi semplicemente chiedere i retweet. Come minimo, includi un link al tuo sito web, un articolo o un altro sito.

Un post su Facebook con un link per saperne di più.

Menzioni

Menzionare altre aziende, organizzazioni, collaboratori e influencer nei post sui social media è fondamentale per il social networking. Promuovi o ringrazia un partner o un sostenitore del tuo marchio per aumentare l'esposizione reciproca e incoraggiare l'altra parte a condividere nuovamente il tuo post o a ricambiare con il proprio. Le interazioni su questi post (Mi piace, commenti e condivisioni) possono aumentare rapidamente il coinvolgimento e persino influire sugli algoritmi che possono aiutare a spingere i tuoi contenuti al top dei feed degli utenti.

Un tweet che utilizza menzioni per evidenziare le partnership e le integrazioni software.

Per menzionare altri durante la creazione di un post in Hootsuite, basta digitare il simbolo @ seguito dal nome utente o dalla maniglia. Per ulteriori dettagli sull'utilizzo delle menzioni in Hootsuite e su come funzionano con ciascun social network, consulta Menzionare un utente o una pagina.


hashtag

Gli hashtag sono parole o frasi combinate insieme e precedute dal simbolo #. Puoi utilizzarli per identificare contenuti, marchi, temi, tendenze e campagne. Sono immediatamente ricercabili sui social media non appena pubblichi, in modo che possano aiutarti a rendere il tuo post più individuabile e a portare il tuo marchio in argomenti di tendenza.

Gli hashtag sono cliccabili e chiunque faccia clic su un hashtag o conduce una ricerca di hashtag su un social network vede una pagina che mostra tutti i post che contengono quell'hashtag.

Ecco alcuni dei tipi più comuni di hashtag.

hashtag comuni
Tipo di hashtag Esempi
Campagna o evento del brand #MakeoverMySocial, #Digital2021
Prodotto o servizio #handbag, #divebar
nicchia #foodblogger, #weddingphotographer
Industria, gruppo o comunità #craftersofinstagram, #LGBTQ
Evento, festività o stagione #nationalicecreamday, #blackfriday
Posizione #vancouvercraftbeer, #LAcounty
Quotidiana #MondayBlues, #SundayFunday
Acronimo #TBT, #YOLO
Responsabilità sociale #savetheplanet, #sustainability

Visuals

I social media sono intrinsecamente visivi e i contenuti visivi forniscono un coinvolgimento critico. Statisticamente, i post visivi ottengono sempre più clic, condivisioni e commenti rispetto ai post con solo testo.

Prova a utilizzare una combinazione di foto, immagini con testo sovrapposto e video per migliorare il valore e l'appeal visivo dei tuoi post. Non è necessario aggiungere un elemento visivo a ogni post, ma fai attenzione a come le immagini influiscono sul coinvolgimento del pubblico e adatta la tua strategia di conseguenza.

 

Curare e riutilizzare i contenuti esistenti

Non è necessario creare tutti i contenuti social da zero! L'organizzazione e tutta la community sui social media rappresentano una risorsa di contenuti eccellente. La valutazione dei contenuti dell'organizzazione e dei contenuti multimediali provenienti da fonti esterne rispettate può rivelare risorse preziose. È quindi possibile riutilizzare o condividere nuovamente queste risorse per mantenere il pubblico coinvolto con il marchio.

Contenuti esterni

La condivisione di post esterni è un ottimo modo per fornire contenuti aggiuntivi di valore al tuo pubblico, creare fiducia come membro coinvolto e competente del tuo settore e contribuire a colmare le lacune nel calendario dei contenuti.

Le app Hootsuite sono un ottimo modo per iniziare a curare contenuti esterni. Hootsuite offre una varietà di integrazioni di partner che ti consentono di installare e utilizzare app di content curation, direttamente in Hootsuite. Sfoglia o cerca nelle app Hootsuite per trovare le app che già utilizzi o che potrebbero funzionare per te. Quindi guarda le 3 migliori app per la cura dei contenuti in Hootsuite per alcuni consigli rapidi.

Ovviamente, Hootsuite Streams è uno degli strumenti più potenti che hai per trovare nuovi contenuti esterni. Per alcuni ottimi consigli sull'impostazione di stream per trovare menzioni del tuo marchio o per scoprire contenuti su temi emergenti e hashtag popolari relativi al tuo marchio, assicurati di guardare How to Curate Content with Hootsuite Streams.

Guarda la cura dei contenuti esterni per i social media per ulteriori suggerimenti.

 

Contenuti interni

La tua organizzazione può essere una serie di contenuti che possono aggiungere valore ai tuoi canali social. Ad esempio, istruzioni, articoli di blog, comunicati stampa, materiali stampati, presentazioni di marketing e promozioni hanno il potenziale per essere riutilizzati come post social.

Prendi in considerazione la possibilità di suddividere contenuti lunghi, come brochure, in post di dimensioni ridotte. Trasforma un articolo dettagliato del blog in un elenco Top 10. Oppure, riutilizza parti di un articolo dimostrativo sotto forma di post Tips and Tricks. Tieni traccia delle prestazioni di questi contenuti riutilizzati per aiutarti a comprendere meglio il tuo pubblico e perfezionare i contenuti futuri per soddisfare le loro esigenze e interessi.

Per ulteriori informazioni sulla ridefinizione dei contenuti interni, consulti Internal Content Curation for Social Media.

Conosci le tue reti

Le persone utilizzano social network diversi per raggiungere obiettivi diversi e il loro comportamento può variare in modo significativo tra le piattaforme social. Comprendendo come le persone utilizzano ogni piattaforma di social media, puoi adattare la tua strategia in base alle loro esigenze e raggiungere un numero maggiore di clienti.

In questa sezione, imparerai a conoscere il profilo del pubblico per ciascuno dei social network più popolari, il tipo di contenuto che li tiene coinvolti su queste piattaforme e alcune best practice specifiche per ogni rete.

Ovviamente, non è necessario utilizzare tutti i social network. Una piccola ricerca su quali social network preferisce il tuo pubblico può aiutarti a indirizzare i tuoi sforzi e risparmiare tempo prezioso.

raccomandazioni
  Facebook Instagram Twitter LinkedIn TikTok
didascalie 1-80 caratteri 138-150 caratteri 71-100 caratteri 25 parole 300 caratteri
hashtag 1-2 3-5 1-2 1-2 2-3
Frequenza post 1-2 al giorno 3-7 a settimana 1-2 al giorno 1-5 al giorno 1-4 al giorno

Per istruzioni dettagliate sulla frequenza di pubblicazione per ogni rete, consulta Quanto spesso pubblicare sui social media.

Ma COSA devo pubblicare?

La varietà è fondamentale per mantenere interessato e coinvolto il tuo pubblico. Tipi di post differenti possono raggiungere obiettivi diversi, quindi ti consigliamo di pianificare i contenuti in base a quattro categorie di contenuti: formativi, di intrattenimento, ispiratori e promozionali.

Quattro pilastri del contenuto
Pilastro dei contenuti Descrizione
Educare I contenuti formativi dovrebbero suscitare curiosità e aiutare i lettori ad acquisire conoscenze. Esempi di questo formato includono suggerimenti, domande frequenti, classifiche dei top 10 (utilizza qualsiasi numero) e domande del tipo Lo sapevi? . Questi contenuti possono riguardare il tuo brand o essere semplicemente pertinenti per il tuo brand e il tuo pubblico.
Intrattenere I contenuti di intrattenimento dovrebbero essere intriganti per il tuo pubblico, ma anche rapidi e incisivi. "Divertente" non significa che devi essere buffo (anche se l'umorismo, se di qualità, è un'ottima tecnica). Esempi di contenuti divertenti includono storie insolite, prospettive del dietro le quinte e post prima e dopo.
Ispirare I contenuti ispiratori dovrebbero essere particolarmente positivi o memorabili, con un forte impatto emotivo e capaci di ispirare in un utente il desiderio di agire o modificare la propria prospettiva. Gli esempi includono storie incentrate sulle persone e storie sulla responsabilità sociale o sul coinvolgimento nella comunità.
Promuovi I contenuti promozionali hanno lo scopo di incoraggiare il pubblico a fare un passo successivo. Assicurati di dire alle persone, con un invito all'azione, cosa desideri che facciano. Gli esempi includono acquista ora, partecipa al nostro concorso, vedi il link nella mia biografia e lascia un commento.

Quando sai cosa devono fare i tuoi contenuti, puoi iniziare a pianificare cosa e quando pubblicare. Usa i quattro pilastri dei contenuti per combinare i tuoi contenuti e garantire la varietà mantenendo la voce del tuo marchio e facilitando il coinvolgimento.

Per informazioni su come visualizzare, condividere e gestire un calendario di contenuti social bilanciati in Hootsuite, consulta Gestire il calendario dei contenuti. Per un pratico modello di pianificazione dei contenuti, scarica il calendario gratuito dei contenuti dei social media di Hootsuite.

Le possibilità di contenuto sono infinite, ma puoi utilizzare il seguente elenco come punto di partenza per il brainstorming dei contenuti. Vedi esempi e altre idee in Idee per contenuti creativi sui social media che dovresti provare.

 

Pubblica al momento «giusto»

Alle domande su cosa e dove pubblicare, di solito fa seguito il quesito: "Quando devo pubblicare?" La risposta è complessa, perché il pubblico e gli algoritmi variano a seconda dei social network e dei settori. Fortunatamente, Hootsuite Analytics può eliminare gran parte delle congetture dalla tua strategia.

La visualizzazione Periodi migliori per pubblicare in Analytics utilizza i post dei 30 giorni precedenti per fornire suggerimenti sugli orari migliori per la pubblicazione. Questi suggerimenti si basano sui tuoi obiettivi, come la consapevolezza del marchio, il coinvolgimento o il traffico. Riceverai suggerimenti per la pubblicazione sulle tue pagine Facebook, account Twitter, account Instagram Business, pagine LinkedIn e profili LinkedIn. Scopri di più su Scopri i momenti migliori per pubblicare.

Analisi di esempio Il momento migliore per pubblicare il report con i giorni e gli orari migliori per la pubblicazione evidenziati.

Per conoscere la pubblicazione su ogni social network e mettere a punto la tua strategia di tempistica, leggi Il momento migliore per pubblicare su Facebook, Instagram, Twitter e LinkedIn e quando è il momento migliore per pubblicare su TikTok?

Una volta stabilita la tua strategia di tempistica, prendi in considerazione lo sviluppo di un calendario dei contenuti per pianificare e rimanere organizzato. Quindi, usa Hootsuite per programmare i post. Per ulteriori informazioni, consulta:

Formazione: Hootsuite offre formazione di gruppo ai clienti dei piani Business ed Enterprise. Iscriviti a Live Product Training e scopri come creare successo con Hootsuite.

Formazione e certificazione

Impara competenze avanzate e ottieni la certificazione, iscrivendoti a un corso Hootsuite Academy in social marketing, social advertising o strategia avanzata sui social media:

 

Non riesci a trovare quello che stai cercando? Siamo qui per aiutarti