Vai al contenuto principale

Articolo aggiornato: 13 maggio 2021

Utilizza il tagging automatico per analizzare le tue campagne social

L'auto-tagger, il sistema automatico per l'applicazione di tag di Impact, aggiunge tag a ogni post in base a regole preconfigurate. Impostando uno schema di tag, semplificherai l'analisi approfondita delle campagne sui social.

Utilizzare i tag per segmentare il contenuto, quindi filtrare i post in Sfoglia il contenuto o Filtra contenuto per confrontare e valutare ogni segmento. Vedere Crea report in Impact utilizzando filtri avanzati per saperne di più. Consigli fornisce anche informazioni dettagliate sui tag più utilizzati e quali stanno lavorando per te. Vedere Ottieni informazioni dettagliate sui tuoi risultati con i consigli per saperne di più.

Le regole di tagging possono essere impostate per link, testo, dati del sito web e hashtag nei tuoi post social. Con la logica dell'auto-tagger, è possibile configurare un numero infinito di regole possibili. Aggiungi tag per classificare i post per campagna, tipo di contenuto, obiettivo, tono o altro (ad esempio, sponsorizzati).

  • Collegamenti - Sottodomini, sottopagine e parametri UTM negli URL all'interno dei post possono essere identificati per l'assegnazione di tag. Ad esempio, qualsiasi URL che inizia con https://blog.hootsuite.com/ può essere classificato con il tag «blog». Tieni presente che Impact rileva i tag anche se abbrevi i link.
  • Testo - I tag vengono assegnati in base alle parole chiave nei post. Ad esempio, se un post contiene la parola «corsa» o «allenamento», può essere etichettato con «fitness».
  • Dati del sito web - Impact segue i link presenti nei tuoi post al loro sito web di destinazione e aggiunge tag in base ai metadati del sito. Ad esempio, le parole chiave, i tag grafici aperti o le descrizioni delle pagine nel codice sorgente possono essere identificate per l'assegnazione di tag.
  • Hashtag - I tag vengono assegnati in base agli hashtag o menzioni nei post. Ad esempio, #Halloween2017 può essere etichettato con «vacanza».

Impostare i tag automatici

Il motore delle regole di tagger automatico richiede la pre-configurazione, che viene completata sul back-end. Per abilitare il tag automatico nel tuo account, contatta il tuo collaborato/responsabile del successo del cliente per fornirti una cartella di lavoro da compilare. Ti preghiamo di restituirla una volta completata e il nostro team Impact attiverà la funzione di tagger automatico per te. Lo stesso processo si applica alle modifiche alle regole di tagger automatico esistenti.

Ti consigliamo inoltre di inserire nella whitelist gli indirizzi IP di Hootsuite Impact per garantire che Impact acquisisca sempre l'URL di destinazione e i metadati completi dai link condivisi sui social.

Importare tag esistenti da Hootsuite

Se sei un utente di Hootsuite, tutti i tag in uscita che applichi ai tuoi post nel Compositore, inclusi i post pianificati, vengono automaticamente importati in Impact come tag contenuti. Consulta Aggiungi tag per tenere traccia dei tuoi post in uscita per maggiori informazioni.

Tieni presente che tutti gli utenti che applicano tag ai post tramite Hootsuite devono essere utenti Impact affinché tutti i tag dei post vengano importati.

Questi tag funzionano in tandem con l'auto-tagger. I duplicati vengono rilevati e rimossi automaticamente.

Nota: il tag automatico Impact non rileva e importa i nomi delle campagne selezionati nel Compositore Hootsuite, ma solo i tag della campagna.

Se pensi che nel tuo account manchi qualche tag, sia per l'auto-tagger sia per l'importazione dei tag Hootsuite, contatta l'assistenza Enterprise indicando il link al post (da Twitter, Facebook, ecc.), i tag che ti aspettavi di trovare e, ove applicabile, uno screenshot del post su Hootsuite con i relativi tag.