Vai al contenuto principale

Articolo aggiornato: 14 giugno 2022

Tieni traccia delle menzioni di Facebook e Instagram in

Puoi monitorare le conversazioni da pagine Facebook e account Instagram specifici in Insights. Tieni traccia di post, commenti e hashtag per analizzare le menzioni su argomenti specifici e scoprire come le persone ne parlano. Per rispettare le politiche sulla privacy di Facebook, devi consentire a Insights di raccogliere dati per tuo conto.

La tabella seguente elenca i dati che Insights può raccogliere da Facebook e Instagram.

Fonti dati di Facebook e Instagram
Fonte Dati raccolti
Pagina Facebook di proprietà Post con testo e immagini, annunci e commenti
Account Instagram Business di proprietà Post, annunci, commenti e post che taggano o menzionano il proprietario dell'account
Pagina Facebook non posseduta Post e commenti
Hashtag Instagram Post pubblici e media che includono hashtag specifici

Insights ha bisogno di un token di autenticazione per ogni pagina Facebook, account Instagram o hashtag Instagram che desideri monitorare. È possibile creare i token di autenticazione e quindi aggiungere le pagine, gli account e gli hashtag che Insights deve monitorare come origini dati mirate.

Crea un token di autenticazione di Facebook

Facebook utilizza i token per controllare chi (e quali applicazioni) può accedere ai dati sulla sua piattaforma. Crei un token autenticandoti con Facebook tramite Insights e scegliendo a cosa Insights può accedere per tuo conto.

Esistono due tipi di token di autenticazione, a seconda del tipo di accesso consentito.

  • Token pagina: consente a Insights di raccogliere dati dalle pagine di Facebook e dagli account aziendali di Instagram di proprietà.
  • Token utente: consente a Insights di raccogliere dati da pagine Facebook non di proprietà.

Maggiore è il numero di utenti di Facebook che eseguono l'autenticazione, più token vengono creati per l'utilizzo di Insights e più dati possono raccogliere Insights.

Puoi visualizzare tutti i tuoi token di autenticazione nella tabella Token di Facebook.

  1. In Insights, seleziona, quindi seleziona Gestisci token e dati mirati.
  2. Nella scheda Token di autenticazione, seleziona Connetti con Facebook, quindi seleziona Continua come (nome profilo).
  3. Facoltativo: seleziona gli account Instagram Business che desideri collegare a Insights, quindi seleziona Avanti.
  4. Seleziona le pagine Facebook che desideri collegare a Insights, quindi seleziona Avanti.
  5. Seleziona le autorizzazioni di accesso che desideri consentire per Insights, quindi seleziona Fatto.
  6. Selezionare OK.
  7. Nella finestra di conferma, seleziona le pagine a cui desideri che Insights abbia accesso, quindi seleziona Consenti.

Invita un altro utente ad autenticarsi con Facebook

Se non hai accesso all'account Facebook che possiede la Pagina che desideri monitorare, puoi invitare l'amministratore dell'account o un'altra persona con accesso all'account a autenticarsi per te. Non è necessario essere membri di Insights per autenticare l'account Facebook.

  • Seleziona Copia per copiare il link e poi condividerlo con la persona che può autenticare l'account Facebook.

Nota: se uno dei tuoi token di Facebook ha uno stato Inattivo, seleziona Connettiti con Facebook e ripeti i passaggi precedenti.

Aggiungi le tue origini dati di Facebook e Instagram

Aggiungi le pagine Facebook, gli account Instagram e gli hashtag di Instagram che desideri monitorare come fonti di dati mirate. Insights inizia a raccogliere dati non appena aggiungi le origini dati, ma non può recuperare alcun dato per il periodo precedente.

Puoi aggiungere qualsiasi pagina Facebook di proprietà per la quale Insights abbia un token di pagina valido. Puoi aggiungere una pagina Facebook non di proprietà purché Insights abbia almeno un token utente valido.

Puoi aggiungere qualsiasi account Instagram Business collegato a una Pagina Facebook autenticata e fino a 30 hashtag per ogni account Instagram autenticato.

Nota: Insights monitora ogni hashtag per un minimo di 7 giorni. Se rimuovi un hashtag dall'elenco delle origini dati di destinazione prima della fine del periodo di 7 giorni, verrà comunque conteggiato ai fini del tuo limite di 30 hashtag.
  1. In Insights, seleziona, quindi seleziona Gestisci token e dati mirati.
  2. Seleziona la scheda Origini dati mirate, quindi seleziona Aggiungi.
  3. Seleziona il tipo di origine dati che desideri aggiungere, quindi seleziona Avanti.
    • Per una Pagina Facebook di proprietà, seleziona una o più pagine Facebook dall'elenco, quindi seleziona Aggiungi pagine.
    • Per un account aziendale Instagram di proprietà, seleziona una o più pagine Facebook collegate a tali account Instagram dall'elenco, quindi seleziona Aggiungi pagine.
    • Per una pagina Facebook (non di proprietà), inserisci l'URL della pagina Facebook nella barra di ricerca, quindi seleziona Aggiungi pagina.
    • Per un hashtag Instagram, seleziona una pagina Facebook dall'elenco. Inserisci gli hashtag che desideri monitorare nella casella di ricerca. Seleziona la casella per confermare che non puoi rimuovere gli hashtag per 7 giorni dopo averlo aggiunto, quindi seleziona Aggiungi hashtag.

Eliminazione di un'origine dati

Rimuovi le origini dati mirate quando non sono più rilevanti o quando devi fare spazio a nuove origini dati. L'eliminazione di un'origine dati di destinazione è permanente e non può essere annullata.

  1. In Insights, seleziona, quindi seleziona Gestisci token e dati mirati.
  2. Seleziona la scheda Origini dati mirate e individua l'origine dati che desideri eliminare.
  3. Seleziona nella colonna Azioni, quindi seleziona Elimina.
  4. Seleziona Elimina per confermare che desideri rimuovere l'origine dati.

 

Non riesci a trovare quello che stai cercando? Siamo qui per aiutarti